logo

Il TERRITORIO

Il Comune di Santa Marinella è relativamente giovane. E’ stato istituito nel 1950. La sua posizione geografica è situata sulla costa settentrionale del Lazio; Santa Marinella si snoda lungo la via Aurelia con le sue coste ricche di insenature rocciose e talvolta sabbiose, per circa 22 km. Alle sue spalle si trovano i Monti della Tolfa. Santa Marinella è facilmente raggiungibile, grazie ai numerosi treni e pullman di linea che la collegano con Roma. E’ inoltre a 25 minuti di automobile dall’Aeroporto di Fiumicino. E’ ben collegata con i mezzi anche con il Porto di Civitavecchia.


Il clima è mite, marittimo e la sua aria, grazie ad una combinazione di alghe ricche di  iodio e del vento che ne propaga gli effluvi , è un vero e proprio aerosol naturale , ideale per contrastare le allergie e le malattie delle vie respiratorie; molti medici infatti consigliano Santa Marinella a chi soffre di asma e in generale la consigliano per il benessere dei bambini. Non a caso sul lungomare Guglielmo Marconi è presente da molti anni il “Bambin Gesù”, ospedale di eccellenza per i più piccoli.


Santa Marinella oltre che essere un luogo ideale di villeggiatura per tutti, è anche un luogo ricco di cultura, in particolare etrusca e romana; il suo territorio offre infatti importanti siti da visitare.

Per quanto riguarda lo sport legato al mare, sono presenti le scuole di sub e di vela.
Santa Marinella è poi famosa in Italia e nel mondo per la presenza di un particolare tipo di onda, che ha favorito lo sviluppo della disciplina sportiva del surf. Sono inoltre presenti due circoli privati del tennis e le attrezzature sportive pubbliche.
Molto importante è la presenza dei due castelli, uno dei quali si trova nel centro storico di Santa Marinella, sul Porticciolo, e l’altro a Santa Severa (frazione del Comune di Santa Marinella). La ristorazione locale offre ai propri clienti gustosi piatti ricchi di pesce fresco.